Geeks Academy

DAO: IL FUTURO DEL BUSINESS

Gestire un'azienda senza un deus ex machina e in modo decentralizzato. Scopri con noi il futuro del business!

DAO: IL FUTURO DEL BUSINESS

Scopri gli articoli di Geeks Academy su: Blockchain, Coding, Cybersecurity, Cloud, Big Data, Artificial Intelligence, Gaming, Digital Innovation

Con il costante sviluppo della tecnologia blockchain e la crescente adozione delle criptovalute, l’idea di decentralizzazione ha intrapreso dei percorsi fino a oggi inesplorati. Nell’era del Web3, gli algoritmi hanno la capacità di gestire interi sistemi di calcolo con una velocità impressionante, gli smart contract automatizzano ed eseguono varie operazioni e transazioni, rendendo un semplice accordo contrattuale “smart” grazie a poche linee di codice, consultabile inoltre da qualunque utente grazie alla blockchain. Il concetto di struttura paritaria, quindi decentralizzata, esente da una figura centrale, il deus ex machina, ha affascinato il settore e, non a caso, pochi anni fa è nato un nuovo modo di concepire la comunità.

DAO
Nel 2016, l’ascesa e la caduta del progetto The Dao creano attenzione e popolarità verso il concetto di DAO. DAO è l’acronimo di Decentralised Autonomous Organisation, in italiano Organizzazione autonoma decentralizzata. Le DAO sono delle comunità gestite principalmente da smart contract e non presentano una figura leader al di sopra di altri membri. L’organigramma non è verticale ma orizzontale. Questo tipo di organizzazione espande quindi il concetto di decentralizzazione, portandolo verso nuovi lidi. I membri dell’organizzazione generalmente possiedono un asset digitale, in forma di crypto token o NFT, il quale permette di proporre dei cambiamenti riguardanti qualsiasi aspetto della DAO attraverso delle votazioni (governance proposal). Tali proposte vengono registrate su una blockchain, rendendo ogni decisione trasparente e irreversibile. Affidare la gestione della propria azienda o società a un sistema DAO non è ancora una soluzione popolare né conosciuta al grande pubblico. Tuttavia, esistono già dei casi interessanti.

Wagmi United
Crypto, NFT e calcio professionistico è la miscela alla base di Wagmi United. Wagmi (acronimo di “We Are Gonna Make It”, in italiano “ce la faremo”) è una DAO che ha scelto di entrare nel mondo dello sport. Nell’aprile 2022, la società calcistica Crawley Town FC viene acquisita da Wagmi United. Lo storico club inglese, fondato nel 1896, è la prima società sportiva professionistica a essere gestita da una DAO. Ogni decisione della società verrà presa dai possessori di NFT del club, rappresentando di fatto una percentuale della quota totale della società. Acquisti di nuovi calciatori, contratti, trasferimenti, stipendi, sarà tutto deciso in maniera paritaria e trasparente tramite blockchain. E’ un esperimento che sta facendo il giro del mondo e ha infatti attratto l’interesse di nomi importanti. Recentemente, l’Adidas ha annunciato una collaborazione con il Crawley Town FC per la produzione delle casacche ufficiali della squadra per la stagione 2022/23. E’ la prima volta in assoluto che l’Adidas firma una partnership con una società di quarta categoria.

MetaBrewSociety
Con il progetto MetaBrewSociety ci discostiamo dallo sport agonistico e passiamo al settore retail. MetaBrew è un birrificio che ha scelto di affidare la gestione del proprio business a una DAO, la MetaBrewSociety. Tutti i possessori di NFT avranno dei privilegi, quali sconti di vario genere, merchandise e… birre gratis! Ebbene sì, MetaBrew invierà una fornitura annuale di lattine di birra, tra le 160 e le 240, in base al numero e alla rarità dei non-fungible token posseduti. Ovviamente, per tutti gli appassionati di birra, la parte più divertente sarà non solo prendere parte alle decisioni di apertura di nuovi birrifici in qualunque parte del mondo ma soprattutto scegliere quale tipi di birra verranno prodotti da MetaBrew. Un’avventura affascinante che, secondo il piano presentato dai fondatori, porterà il birrificio anche nel metaverso, attraverso la creazione di una controparte digitale, 100% fedele al birrificio costruito nel mondo reale.

TheCafeDao
Tutto è nato da una provocazione su Reddit: “What if we made a decentralized Starbucks?”. E se facessimo uno Starbucks decentralizzato? Dalla simpatica provocazione alla realtà ci è voluto poco. TheCafeDao è un bar di Seattle – aperto vicino al Seattle NFT Museum – gestito da una DAO. Al momento è solo un esperimento, il business non ha ancora proprie mura ma solo una bancarella mobile. L’idea è però quella di far crescere la comunità e fornire dei benefici ai possessori del token, con lo scopo finale di aprire il primo bar gestito da una DAO. Come dicono i fondatori, sarà il “caffé di tutti”. Il progetto è ancora in fase alpha e i token guadagnati dai clienti del bar non sono ancora disponibili pubblicamente su una blockchain. Molte delle decisioni e scelte per il futuro sono al momento prese tramite un gruppo DIscord e, grazie alla comunità in continua crescita, si sta sviluppando una interessante idea per le tokenomics (l’economia del loro token): il valore del token è fisso a $5, equivalente al prezzo di una tazza di caffè da 0.40L circa. Ogni volta che viene acquistato un caffé, viene creato un nuovo token. 2/3 del token viene bruciato, il restante distribuito a dipendenti, clienti e alla tesoreria della DAO. A ogni token corrisponde un voto per le decisioni da prendere in sede di governance. Sarà interessante seguire nei prossimi mesi lo sviluppo di questa nuova e affascinante avventura.

Perché è importante comprendere la blockchain?
Lo studio della blockchain è un elemento sempre più richiesto dalle aziende FinTech, che hanno avuto il loro boom proprio durante l’anno pandemico in seguito al crescente affermarsi del lavoro digitale. Ad ora nascono sempre più progetti, coins, tokens ed NFTs che richiedono soft skills ed un'ampia conoscenza degli strumenti principali di programmazione. Iniziare ora, sebbene possa sembrare già troppo tardi, non lo è affatto, perché la blockchain sta ormai diventando quotidianità. Le insidie però sono ancora parecchie; molte aziende ad esempio non riescono ancora a comprendere appieno la differenza tra un normale database e una blockchain, e quando si rivolgono a consulenze, spesso i loro casi d’uso non sono congrui alla tecnologia che vogliono impiegare.

Non vivere il futuro da spettatore… diventane il protagonista! Iscriviti ai percorsi Geeks Academy per lavorare nelle nuove professioni della Data Economy grazie ai percorsi dell’area Blockchain & Coding:

Fonti:
https://www.metabrewsociety.com/
https://www.coindesk.com/business/2022/05/06/web-3-irl-seattles-cafedao-tests-brick-and-mortar-dao-model/
https://www.gazzetta.it/nft/15-07-2022/raggiungere-premier-anche-grazie-nft-progetto-wagmi-united-4401436686283.shtml
https://wagmiunited.com/press/wagmi-united-x-adidas

Condividi con:



Ultimi Articoli:

SICUREZZA DIGITALE: ANALISI E PANORAMICA SULLA CYBERSECURITY

SICUREZZA DIGITALE: ANALISI E PANORAMICA SULLA CYBERSECURITY

Il cyber-crimine è aumentato del 600%. La necessità di adottare strategie migliori per mantenere in sicurezza i nostri dati è oggi di primaria importanza.

CRYPTO RAIDERS: BLOCKCHAIN & CYBERSECURITY

CRYPTO RAIDERS: BLOCKCHAIN & CYBERSECURITY

Nel 2022, è avvenuta una perdita di oltre 3 miliardi di dollari a causa di attacchi informatici ai danni di numerose blockchain. A cosa puntano i crypto-raiders? Scopriamolo insieme!

BIOINFORMATICA: TRA PROGRAMMAZIONE E BIOLOGIA

BIOINFORMATICA: TRA PROGRAMMAZIONE E BIOLOGIA

Ogni anno aumentano le iniziative in ambito Big Data relative alla bioinformatica. Perché la biologia si avvale della data analysis? Scopriamolo insieme!

MACHINA: MACHINE LEARNING FOR ICT PROFESSIONALS

MACHINA: MACHINE LEARNING FOR ICT PROFESSIONALS

Il progetto MACHINA è un progetto Erasmus nato nel 2020 con un obiettivo: abbattere lo skill mismatch in ambito Machine Learning creando un percorso formativo aperto a tutti.


TUTTI GLI ARTICOLI

I nostri Partner

Web Design and Development by dunp