Geek Academy

Social media e nuove professioni: i mestieri del futuro

Condividi su:

Con la visibilità e la libertà di espressione che i social media offrono a chi desidera farne uso a livello professionale, l'ascesa dei professionisti digitali è ormai inarrestabile. Ma quali sono i mestieri più richiesti? Scopriamolo insieme.

C'erano una volta GeoCities e i forum degli anni '90. Tra grafiche improbabili e connessioni non esattamente affidabili, la rivoluzione sociale dell'era tecnologica muoveva i suoi primi passi. Dopo circa vent'anni dalla sua nascita, il web cominciava a diffondersi in maniera capillare. Con un po' di tenerezza i millennials un più anziani, quelli che nella generazione Y ci rientrano per un pelo, ricorderanno bene i tempi in cui i genitori pensavano che internet servisse solo per chattare.

I Social Media e il mondo del lavoro

A distanza di un ulteriore ventennio il mondo dei social media è diventato una realtà ben nota di cui ormai è difficile fare a meno, una sorta di specchio virtuale del mondo con le sue norme e legislazioni, e la cui utilità è riconosciuta da tutte le fasce di età. La realtà sociale del web è parte integrante della nostra cultura al punto che nuove professioni ad essa legate sono diventate sempre più richieste.
Con la visibilità e la libertà di espressione che i social media offrono a chi desidera farne uso a livello professionale, l'ascesa dei professionisti digitali è ormai inarrestabile. Ma quali sono i mestieri più richiesti? Scopriamolo insieme.

Nuovi mestieri: Blogger e Copywriter
Per chi ama scrivere… ma non solo!

Internet è un immenso oceano di parole. La tecnologia alla base dei social media e dei moderni blog evolve continuamente, e tuttavia il suo fascino non diminuisce col tempo. C'è chi scrive recensioni, chi esprime la propria opinione sulla società moderna, chi racconta di viaggi e chi propone ricette.

Ma se pensate che per lavorare come blogger basti saper scrivere, vi sbagliate di grosso! Avere un proprio blog è una scelta strategica per ogni azienda, e saperne gestire uno richiede competenze che non si limitano alla scrittura.
Se internet è un oceano di parole, un singolo blog non è che una goccia in quell'oceano. Bisogna essere in grado di restare a galla senza affondare, ed ecco che entrano in gioco competenze come SEO, accessibilità e content creation. Non basta scrivere bene: bisogna scrivere in maniera efficace. I blogger del web 4.0 lo sanno, e realizzano contenuti facilmente accessibili e ben posizionati sui motori di ricerca.

Nuovi mestieri: App Developer e Web/UX Designer
Per chi preferisce stare dietro le quinte

Con l'avvento e la diffusione dei moderni smartphone è sempre più comune accedere ai servizi web tramite app, o collegarsi allo stesso sito ovunque ci si trovi, sia da desktop che da mobile. Per questo motivo è necessario realizzare app che siano facili da utilizzare, portabili e coerenti su tutte le piattaforme, con grafiche comprensibili e che non disorientino gli utenti. Le opportunità di lavoro in questo campo sono sempre di più, e le competenze di creativi e programmatori sono ormai indispensabili.

Nuovi mestieri: Cybersecurity Specialist
Per chi vuole rendere il web un posto sicuro

Ormai la parola hacker non è più legata a un'idea negativa. Gli ethical hacker e gli specialisti di penetration test sono sempre più rispettati. Come Hollywood insegna, pensare come un criminale permette di anticipare le sue mosse, ed è per questo che gli specialisti di cybersicurezza sono ricercati e ben retribuiti, in particolare dopo l'entrata in vigore delle attuali normative sulla privacy e sul trattamento dati. Per questo lavoro sono necessarie competenze di legislazione, programmazione e creatività.

Nuovi mestieri: Digital Marketing
Per i businessman dell'era digitale

La pubblicità è l'anima del commercio, e il commercio ormai si muove online. I social media di oggi sono un mezzo pubblicitario così potente che gli esperti di marketing non possono fare a meno di tener conto di piattaforme come Facebook, Twitter, LinkedIn o Instagram quando elaborano strategie di vendita e business e le mettono in pratica.

La diffusione e la dinamicità dei social media permette di avere un riscontro immediato con il pubblico, di interagire con potenziali clienti in tempo reale, raccogliere feedback e opinioni preziose. È un lavoro molto dinamico e in rapida evoluzione che diventa sempre più diffuso.

Conclusioni: i social media come fonte di lavoro

Non c'è dubbio: internet ha rivoluzionato la società non solo a livello culturale, ma anche lavorativo. In uno scenario del genere è facile capire come talenti quali creatività, affabilità, intuito e dinamicità siano necessari almeno quanto le competenze tecniche per avere successo come professionisti del digitale.


È per questo che Geeks Academy ha realizzato corsi specifici per chi desidera una carriera nel mondo dei social media. L'area Digital Growth Hacking & UX offre una vasta scelta di percorsi formativi per chi vuole fare del social marketing e del design la sua ragione di vita.
In particolare gli innovativi corsi di Digital Growth Hacking & Social Media Marketing e di Social Media Marketing & Content Management sono l'ideale per una competenza a tutto tondo del meraviglioso mondo del Marketing Digitale.
Scopri di più!

LEGGI TUTTE LE NEWS